Arpa Celtica
"Se la musica è il cibo dell'amore, suona ancora”
(William Shakespeare)
 

Quando ero piccolissima vidi un'arpa in televisione e da quel momento decisi di voler essere quel suono ma, per diversi motivi, ho avuto la possibilità di suonare l'arpa una volta adulta.

La musica ed il canto hanno sempre  fatto parte di me e della mia vita: con il  Andrea Tosoni ho riscoperto ed approfondito la voce sia nel canto che nel parlato e dopo aver suonato e studiato  la chitarra per diversi anni - classica con il M° Antonio Licchelli , flamenca con il M° Livio Gianola-  ho poi deciso di dedicarmi  all'arpa che mi era sempre rimasta dentro.

Ho studiato sotto la supervisione di Fiorella Bonetti presso l’Istituto Vittadini di Pavia nei corsi pre-accademici acquisendo  una solida base tecnica  per affrontare sia il repertorio tradizionale  sia le trascrizioni di musica classica e contemporanea per arpa celtica.

Il mio strumento principale è il modello Egan della ditta italiana Salvi Harps, un'arpa a 38 corde con estensione di sei ottave, dal suono pieno ed eccellente proiezione sonora.


Info e Contatti

Home

Creato con Mozello - il modo più semplice per creare un sito web.

 .